News

Costruzioni: lieve crescita nel 2018, ma rimane un grosso gap da colmare

Nell’ultimo rapporto Istat sull’andamento della produzione edilizia si certifica una crescita moderata nell’anno appena concluso

Il 2018 è stato il secondo anno di lieve crescita per il settore delle costruzioni, dopo almeno sette anni di cali consecutivi. Tuttavia, per recuperare il gap accumulato negli anni più difficili della crisi ci vorrà molto tempo: ancora oggi i cantieri producono ogni anno circa il 31% in meno di quanto facevano nel 2010.

Questi sono alcuni tra i dati più significativi che si ricavano dal recente rapporto Istat sull’andamento della produzione edilizia. L’Istituto certifica che l’anno scorso si è chiuso con un aumento del +1,6% dell’indice grezzo e del +0,9% dell’indice corretto dagli effetti imputabili al calendario. Anche nel 2017 questi due dati erano risultati leggermente positivi (+0,1% e +0,7% rispettivamente) a chiusura di un ciclo negativo che ha visto in alcuni anni (2012 e 2013 in particolare) crolli anche a due cifre della produzione edilizia.

La crescita non è stata comunque sufficiente a determinare una variazione positiva per il quarto trimestre, registrando un -0,8% dopo l’andamento positivo dei due trimestri precedenti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Dai anche uno sguardo a...

Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker