NewsNormative

Trattamento del legno, nuove norme UNI in fase di inchiesta pubblica

Tracciamento del materiale, disinfestazione del legno di latifoglia da lictidi, impregnazione a pressione in autoclave

Tre progetti normativi di interesse della Commissione Legno UNI sono entrati nella fase di inchiesta pubblica preliminare, che terminerà il prossimo 14 aprile.

Il primo – UNI1605961Catena di custodia del legno e dei prodotti a base di legno” (adozione ISO 38200:2018) – ha l’obiettivo di consentire il tracciamento del materiale da diverse categorie di fonti ai prodotti finiti. Esso intende specificare i requisiti per una catena di custodia (CdC) del legno e dei prodotti a base di legno, sughero e materiali lignificati diversi dal legno, come il bambù, e dei loro prodotti.

Una catena di custodia si basa su un sistema di controllo per tracciare e gestire il materiale lungo l’intera catena di fornitura o parti della catena di approvvigionamento, inclusi trasporto, ricevuta, produzione, vendita, rivendita e dichiarazione di uscita. Il progetto non è applicabile alla gestione delle foreste.

Gli altri due progetti sono di competenza del Gruppo di lavoro GL 02 “Trattamenti del legno” e aggiornano lo stato dell’arte e i riferimenti normativi, rispondendo alle necessità di divulgazione delle future norme al fine di un maggiore utilizzo da parte degli operatori del settore:

  • UNI1605964Trattamenti del legno – Segati di latifoglie – Trattamenti contro i lictidi” indica le modalità per ottenere la disinfestazione del legno di latifoglia da lictidi con trattamento termico e la protezione temporanea dei segati con trattamento chimico. Sostituisce UNI 8789:1985.
  • UNI1605965Trattamenti del legno – Impregnazione a pressione in autoclave” fornisce i requisiti generali degli impianti di impregnazione, riferiti unicamente ad aspetti funzionali, per un completo e ottimale sfruttamento del ciclo di impregnazione e per consentire l’idoneo livello di impregnazione del legname. Il progetto intende inoltre descrivere i procedimenti per determinare la quantità di preservante assorbita dal legname sottoposto al trattamento di impregnazione a pressione in autoclave. Sostituisce le norme UNI 9092 Parti 1 e 2 del 1987.

Sul sito di UNI è possibile partecipare alla fase di inchiesta pubblica.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Dai anche uno sguardo a...

Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker