AssociazioniMercatoUncategorized

L’obiettivo di FederlegnoArredo? “Essere più vicina agli associati”

Dopo Pesaro, l’Assemblea Generale farà tappa in Veneto, in provincia di Treviso, uno dei distretti principali per la filiera

“Avere una Federazione sempre più vicina al territorio e agli associati è uno degli obiettivi più importanti della squadra che da due anni guida FederlegnoArredo. E allora dopo Pesaro, quest’anno con l’Assemblea Generale faremo tappa in Veneto, in provincia di Treviso” spiega Emanuele Orsini, presidente di FederlegnoArredo.

L’appuntamento per il 2019 è il 29 maggio a Mogliano Veneto (Treviso), uno dei distretti principali per la filiera legnoarredo, per sottolineare la vicinanza ai territori e al loro tessuto produttivo – parola d’ordine del nuovo corso della federazione – che con 42,2 miliardi di euro di fatturato alla produzione e oltre 320mila addetti contribuiscono per il 5% al PIL manifatturiero nazionale.

La struttura dell’Assemblea vedrà la tradizionale parte privata al mattino – riservata solo ai soci – a partire dalle 09.30. Alle 12.00 a 21 aziende verrà consegnato un riconoscimento simbolico alle imprese che aderiscono alla Federazione da 25 e 50 anni.
Nel pomeriggio – riservato solo ai Soci – si terranno dei tavoli di lavoro tematici con importanti relatori in cui si parlerà di economia circolare, export, costruzioni in legno, riqualificazione alberghiera, foreste ed EUTR, scuola e design. A moderare e coordinare i lavori, il giornalista Nicola Porro. Una formula che ricalca la volontà di lavorare in squadra e su proposte concrete per tutelare gli interessi della filiera.

In un contesto economico che per il 2018 ha registrato notevoli preoccupazioni sia sul versante interno che su quello internazionale, le imprese della filiera legnoarredo segnano un risultato positivo. La produzione complessiva della filiera nel 2018 si attesta a 42,2 miliardi di euro, pari a un incremento dell’1,8% sul 2017.
Il sistema arredamento segna un +2% in termini di fatturato alla produzione, attestandosi a circa 16,4 miliardi di euro. Il 51% della produzione è destinata all’export: Francia e USA prime destinazioni, avendo questi ultimi superato la Germania e segnato un + 9,6% rispetto al 2017.

Il Veneto è la seconda regione in ordine di importanza della filiera legno-arredo dopo la Lombardia. Nel 2018 si conferma con circa 6,8 miliardi e una crescita dello 0,7%. La prima provincia della filiera è Treviso, che da sola realizza oltre 3,7 miliardi di euro.

Il saldo commerciale veneto è molto elevato e per il solo arredo supera i 2,6 miliardi di euro. Le destinazioni prevalenti sono Francia, Germania, USA e Regno Unito.

FederlegnoArredo, fondata nel 1945, annovera al proprio interno imprese diffuse capillarmente su tutto il territorio nazionale, organizzate in 11 associazioni statutarie. È una filiera economica integrata, dalla materia prima al prodotto finito, che crea così un flusso di prodotti ad alto valore, realizzati sul territorio.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker