Menu

Il nuovo passaporto tecnico per il parquet e i prodotti da costruzione

È stata introdotta la DoP, dichiarazione di prestazione, che deve accompagnare il marchio CE per le pavimentazioni a base legno secondo il regolamento europeo 305 / 2011. Nel luglio 2013 è stato fatto un altro passo in avanti per tutto il settore e il comparto dell’edilizia a livello di Comunità europea, seguendo la logica di maggiore ordinamento e di rendere…

Quando la posa è sbagliata

Se è vero che la qualità è l’unica arma per contrastare i tempi di crisi, allora la sola soluzione per i professionisti sta nell’informazione tecnica e nell’aggiornamento periodico per evitare improvvisazione e danni. Ultimamente sono stato oggetto di cortesi rimostranze da parte di alcuni addetti ai lavori, perché a loro dire, a volte non presto la dovuta attenzione alla professionalità…

Parquet a due strati tra tecnologia e prestazioni

Apparentemente semplice, in realtà il pavimento a due strati è più complesso e strutturato perché supporto e strato nobile devono assicurare insieme stabilità e il delicato equilibrio delle resistenze. Gli elementi da posa commercialmente chiamati Due Strati e definiti dalla norma tecnica europea di riferimento EN 13489 come Elemento Multistrato, si distinguono e si caratterizzano rispetto a quelli comunemente denominati…

Parquet a tre strati, tra equilibrio e resistenza

Perchè la rivoluzione dei tre strati ha segnato una nuova era nel comparto dei pavimenti in legno. Il legno è da secoli utilizzato per pavimentare le abitazioni, ma tale uso - per quanto tradizionale - non è immune da inconvenienti dovuti ai naturali movimenti che il legno ha per effetto dei cambiamenti dell’umidità ambientale. È noto che il legno naturale…

Fascino antico messo in luce

Un’antica villa colonica del Seicento, ora è l’attuale sede locale di Confagricolura: a Conegliano un caso di ristrutturazione esemplare In passato casa colonica di origini seicentesche, ora è la magnifica sede locale di Confagricoltura a Conegliano Veneto, in provincia di Treviso. La trasformazione, che ha portato la dimora storica ad ospitare una delle sedi isitituzionali di Confagricoltura, è avvenuta progressivamente.…

Stop, non si posa

Uno strano odore proveniente dal massetto mette in allarme parchettista e proprietario dell’appartamento, che decide di procedere con qualche verifica. Mi capita spesso, nel mio lavoro di consulente, di venir interpellato perché, dopo la posa in opera o il ripristino di un parquet, si avvertono odori più o meno fastidiosi. Questa volta la telefonata, con relativa richiesta di disamina, è…

Posa ibrida in palestra

  • Scritto da
La riqualificazione dell’impianto sportivo comunale di Altedo, a Bologna, ha richiesto, per la pavimentazione della palestra, il ricorso a una tecnica particolare. Fondamentale l’apporto di Isolmant. La riqualificazione e l’ammodernamento di un impianto sportivo - contesto di per sé impegnativo - presenta non di rado particolari complessità legate allo stato di fatto degli impianti, all’esigenza di limitare al minimo i…

Piccoli interventi per rigenerare il parquet

Ecco come é possibile ridare vita a un pavimento in Noce nazionale e Cipresso. Poche semplici mosse per trasformare un pavimento trascurato in una superficie vintage. La crisi nell’edilizia, si sa, ha colpito duro. E ancora continua a colpire; di nuove costruzioni edili nessuna traccia all’orizzonte, qualche ristrutturazione, per di più lavori rallentati da una burocrazia incommensurabile. Per il resto…

Tra normative e aspettative

Finalmente è in via di completamento il pacchetto norme che regolano tutto quanto ruota attorno alla posa del parquet. Finalmente è in via di completamento il pacchetto norme che regolano tutto quanto ruota attorno alla posa del parquet. Negli ultimi anni c’è stata un’indubbia evoluzione del mercato, che ha portato i produttori a proporre pavimentazioni con finiture ed effetti cromatici…

ABC PARQUET

Continua il corso di alfabetizzazione sui pavimenti in legno per stranieri: una sorta di glossario - in italiano, arabo e inglese - con i termini più utilizzati nel nostro settore L'idea dell’abbecedario tecnico nasce dalla volontà di aiutare i tantissimi operatori (posatori, levigatori e verniciatori di pavimenti di legno) stranieri, prevalentemente extracomunitari, provenienti da Paesi di lingua araba, che vivono…

Spazi flessibili, al passo coi tempi

Le cause sono un costo per tutti, in termici economici, di spreco di tempo e di energie. La situazione cambierà solo quando tutti gli operatori si decideranno ad assumere un ruolo pienamente professionale e collaborativo. Incuriosito e attratto dai risultati dell’indagine di Domenico Adelizzi, a mia volta sottopongo all’attenzione dei lettori alcune considerazioni. Una qualsivoglia riflessione volta a valutare i…