AziendeNews

Mapei partecipa alla ristrutturazione della Torre Arcobaleno

In occasione di Expo 2015, Mapei è nuovamente protagonista nella ristrutturazione dello spazio urbano della città di Milano, con l’intervento alla Torre Arcobaleno.
La Torre Arcobaleno è la vecchia torre dell’acqua di proprietà di RFI Gruppo Ferrovie dello Stato ed è situata in uno degli snodi infrastrutturali più importanti della città di Milano, la stazione ferroviaria di Porta Garibaldi. In origine la struttura, alta 35 metri e con un diametro 10, si presentava come una superficie di circa 1000 m2 di cemento grezzo e molto degradato. Il primo intervento di manutenzione straordinaria avvenne in occasione dei Mondiali di Calcio ’90, e trasformò la torre, grazie all’apporto decisivo di Mapei, Marazzi e Tempini, in un arcobaleno di piastrelle multicolore. A distanza di 25 anni, in occasione di Expo 2015, Mapei prende nuovamente parte al progetto di ristrutturazione della superficie esterna della Torre Arcobaleno, insieme a Marazzi Group, Condor Group, Fila Solutions, B Construction Technology e in collaborazione con RFI Gruppo delle Ferrovie dello Stato e con il Comune di Milano, su iniziativa e progetto dello Studio Original Designers 6R5.
L’intervento ha previsto la preparazione delle superfici attraverso la rimozione delle piastrelle in fase di distacco, la pulizia generale delle superfici e la rimozione delle parti friabili e la successiva riverniciatura.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker