News

Collezione Listoni d’Epoca: Quercia Sbiancata

In una prestigiosa ristrutturazione di un antico palazzo nel centro storico di Bergamo
Le grandi dimensioni dei tavolati Cadorin sono ormai conosciuti ed apprezzati ovunque. Anche in questa prestigiosa ristrutturazione di un antico palazzo nel centro storico di Bergamo sono stati scelti perché capaci di completare il design in un habitat d’eccezione come questo. Ogni dettaglio è stato curato dai proprietari: anche il parquet, quindi, che doveva dare un tocco d’epoca ma allo stesso tempo ammodernare gli ambienti. La scelta è ricaduta nella Quercia Contorta Sbiancata di Cadorin, un parquet di tavolato dalle grandi dimensioni o grande originalità!
La Quercia Contorta Sbiancata di Cadorin fa parte della collezione Listoni d’Epoca. Alberi maestosi che disegnano con le proprie venature la propria storia, cresciuti in foreste con situazioni ambientali particolari che nel tempo li hanno modellati e hanno contribuito a creare fibrature contorte e tonalità del legno differenti dalle solite foreste di Rovere.

La scelta del parquet in ogni originale abitazione è molto importante: le finiture devo essere abbinate con armonia al resto dei decori ed ecco che questa Quercia Sbiancata ha il pregio di esaltare i nodi e le venature antiche del legno ma allo stesso di rendere il parquet candido ed elegante. Si tratta di una finitura vissuta ma non troppo, sbiancata ma non troppo, per creare il giusto equilibrio che rispetta l’ambiente in cui viene inserito regalando allo stesso tempo aspetti d’epoca e contemporanei in armonia con la realizzazione e gli arredi scelti.
L’utilizzo di vernici professionali opache di ultima generazione contribuisce a innalzare l’aspetto estetico senza togliere la loro funzionalità di protezione ed impermeabilità della superficie, garantendo tranquillità d’uso anche ad ambienti commerciali, uffici, negozi o living room, sale da pranzo, cucine, bagni. Il tutto all’insegna del “respirare sano”.

La Quercia è un legno che rientra fra i legni selezionati da Cadorin con il marchio Legno Più Km Meno: il suo approvvigionamento avviene a distanza ravvicinata oppure proveniente da catene di custodia FSC che garantiscono la filiera legno.

Collezione LISTONI D’EPOCA
Il parquet Quercia Sbiancata fa parte della collezione Listoni d’Epoca, tavolato di tre strati di legno massiccio di grandi dimensioni: da 14 a 33 cm di larghezza per lunghezze fino a oltre i 3 metri, tutto ricavate dal taglio della stessa frisa. Nel soggiorno di casa è così possibile ritrovare il disegno di una Quercia: un parquet esclusivo dalle molteplici varianti che riprendono temi delle tavole di un tempo.
E così anche per altri legni, Pero, Ciliegio, Noce, Castagno, Olmo, Acero, in linea con la capacità di Cadorin di selezionare all’origine le migliori materie prime e di trasformarle in parquet ineguagliabili.

I Listoni a tre strati top
I listoni Cadorin, di produzione 110% italiana (l’intero ciclo produttivo avviene negli stabilimenti Cadorin a Possagno), sono a Tre strati Top (tre strati di legno massiccio): lo strato superiore è in plancia unica di legno massiccio nobile di spessore di 5 mm, l’inserto centrale è formato da listelli massicci di Abete trasversale mentre quello inferiore è dello stesso legno nobile della superficie a vista. Questa struttura a tre strati incrociati garantisce un giusto equilibrio della tavola soprattutto per le grandi dimensioni (in spessori 16/21 mm a seconda della larghezza della tavola) e anche delle piccole da cm 10,5-12 x 60-80 cm comunemente usati per la posa a disegno come la spina di pesce a due strati.
L’offerta di Parquet in legno Cadorin, in particolare, nasce dall’esperienza e dall’abilità delle proprie maestranze che, unite a moderne tecnologie, garantiscono un alto profilo qualitativo e il massimo delle prestazioni: precisione d’incastro, planarità, stabilità, solidità. Le procedure di lavorazione e ogni componente utilizzato nella costruzione dei listoni vengono chiaramente dichiarati nella scheda identificativa di prodotto, dichiarazione di prestazione prodotto, certificato di Qualità e certificato Green.

I PARQUET GREEN CADORIN
Pavimenti in legno, materiale bio per eccellenza
La prima qualità green di un parquet è la completa sostenibilità del legno, di provenienza legale. Elemento naturale per eccellenza, il legno cresce naturalmente su molte tipologie di terreno. Acqua, sole e aria forniscono poi gli altri elementi fondamentali per il suo sviluppo e rigenerazione. Rinnovabile e riciclabile, fa parte da sempre della vita di tutti e, grazie alle proprie pregevoli qualità di versatilità, duttilità, leggerezza e termo resistenza, offre molteplici vantaggi nell’utilizzo.

Certificazione Green
Una certificazione ecosostenibile testimonia l’etica CADORIN, da sempre rispettosa dell’ambiente e della salute dell’uomo nella produzione aziendale. All’interno di un’ampia gamma di collezioni, si potranno individuare i prodotti che si pongono maggiormente all’insegna dell’ecosostenibilità e che acquisiscono una Certificazione basata sui criteri Crediti LEED® NC ITALIA 2009 – GBC HOME che attesta e riepiloga le caratteristiche del parquet in una classifica ecosostenibile.

Il punteggio Green si conteggia a partire dalla selezione del legno -sia del primo strato che dei strati inferiori- dalla propria distanza chilometrica dalla sede aziendale Cadorin, dai legni provenienti da Catene di custodia FSC® o PEFC™, poi l’uso di oli e cere naturali per la finitura ed infine un parquet realizzato con legno antico recuperato all’insegna del ridurre, riciclare, riutilizzare.
Tutte le strutture dei listini sono free-formaldeide, e testati anche per i VOC sostanze volatili nocive. Non vengono utilizzate colle o adesivi nocivi oltre ad essere testate sotto il profilo formaldeide.

Fonti energetiche pulite e rinnovabili per la produzione
Non basta avere un prodotto realizzato sano, ma anche l’intero ciclo produttivo di Cadorin impiega fonti di energia pulite e rinnovabili sia per l’energia termica che elettrica.
Dal 1984 Cadorin, attraverso un impianto altamente tecnologico, produce energia termica per il ciclo produttivo utilizzando i trucioli di legno generati nella produzione. Un abbattimento di emissioni di anidride carbonica (CO2) in atmosfera equiparata ad una combustione a gas metano, pari a -620 tonnellate l’anno.
Inoltre dal 2011 un impianto fotovoltaico, installato sul tetto dell’edificio produttivo, genera invece energia elettrica pulita risparmiando emissione di anidride carbonica nell’atmosfera pari a -130 tonnellate medie l’anno.
Il tutto totalizzando alla fine una RIDUZIONE di CO2 in atmosfera di -750 tonnellate l’anno.

www.cadoringroup.it

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai anche uno sguardo a...

Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker