Uncategorized

Coronavirus, rinviato a giugno il Salone del Mobile 2020

La fiera si svolgerà a Rho dal 16 al 20 giugno. Spostati di conseguenza anche gli appuntamenti del Fuorisalone

In seguito all’evolversi dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del cosiddetto “nuovo coronavirus” (SARS-CoV-2), il consiglio di amministrazione di Federlegno Arredo Eventi ha deciso di posticipare l’edizione 2020 del Salone del Mobile a giugno, dal 16 al 21.

La fiera – punto di riferimento internazionale per l’arredamento e il design – attrae ogni anno centinaia di migliaia di persone, con un giro d’affari da 120 milioni di euro (senza contare l’indotto). “Sto chiedendo agli amici del settore uno sforzo, Milano non può fermarsi. Dobbiamo arginare il coronavirus ma non può diffondersi il virus della sfiducia,” ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala, annunciando il rinvio. “Il Governo deve intervenire per il settore. Faccio un appello agli albergatori: quest’anno dobbiamo avere molta attenzione per determinare il prezzo delle camere, siamo in un anno straordinario. Sarà un Salone particolare, un Salone in un altro mese.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker