News

Poste Italiane, proposta per la cessione del credito

In relazione al Superbonus 110% se sei titolare di un conto corrente BancoPosta con internet banking puoi cedere a Poste Italiane i crediti d’imposta

Nell’ambito delle misure previste dal Decreto Rilancio (Decreto Legge n. 34/2020, convertito con modifiche nella Legge del 17 luglio 2020, n. 77), Poste Italiane offrirà ai titolari di un conto corrente BancoPosta con internet banking attivo la soluzione di cessione dei crediti d’imposta e specifici prodotti assicurativi.

Soluzione di cessione del credito

Cessione creditoLa soluzione di cessione del credito di Poste Italiane, sarà disponibile secondo modalità e termini che verranno successivamente comunicati, per Cittadini e Imprese titolari di un conto corrente BancoPosta con internet banking attivo e beneficiari di un credito d’imposta, secondo i requisiti previsti dal Decreto Rilancio coordinato con la Legge n. 77/2020 e dai Provvedimenti attuativi.

Con la cessione del credito, i titolari di un conto corrente BancoPosta con internet banking attivo potranno cedere a Poste Italiane i propri crediti d’imposta, relativi ai bonus fiscali, previsti dal Decreto Rilancio coordinato con la Legge n. 77/2020 incluso il Superbonus al 110%, ottenendo la liquidità in un’unica soluzione.

Prodotti assicurativi per Cittadini e Liberi Professionisti

Cittadini e Liberi Professionisti, potranno sottoscrivere le coperture assicurative previste dal D.L. n. 34/2020 coordinato con la L. n. 77/2020.

  • per i cittadini: in caso di cessione del credito d’imposta derivante da interventi di riduzione del rischio sismico (c.d. Sismabonus) ad un’impresa di assicurazione, inclusa Poste Assicura, i Cittadini potranno sottoscrivere la polizza per la copertura di eventi catastrofali detraibile al 90% – anziché al 19% (come attualmente previsto per ipotesi diverse da quelle del D.L. n. 34/2020 coordinato con la L. n. 77/2020).
  • per i liberi professionisti: i Liberi Professionisti potranno sottoscrivere una polizza assicurativa a copertura di eventuali rischi connessi alla loro attività di Asseveratori. La polizza, così come come previsto dalla normativa citata, coprirà la responsabilità del Professionista a fronte di eventuali richieste di risarcimento danni.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Dai anche uno sguardo a...

Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker