La normativaPosa

Breve guida

Per orientarsi tra acronimi, sigle, simboli e loghi nel mondo dei pavimenti di legno e parquet.

I ritmi frenetici della vita moderna cui spesso ci costringe la nostra società, sembrano aver impresso una notevole accelerazione all’uso e all’abuso di acronimi, sigle, simboli e loghi tanto nella comunicazione scritta come in quella orale. Parole limate, compresse, accorciate spesso al limite della comprensione che spuntano come funghi dopo le piogge di fine estate. Probabilmente il fenomeno sarà sempre più diffuso, tanto che, un giorno più che esprimerci con un discorso, dialogheremo e scriveremo utilizzando sempre più acronimi, sigle, simboli, loghi e pittogrammi; fantascienza o realtà? Chiedetelo ai cinesi la cui scrittura è del tipo pittografica e che il carattere non è una parola ma la rappresentazione diretta della cosa di cui si parla.

Acronimi

Il termine “acronimo” deriva dal greco akro- (parte iniziale) e -ònoma (nome). L’acronimo è di sovente costituito dalle sole lettere iniziali come ad esempio AIPPL (Associazione Italiana Posatori Pavimenti di Legno); ANPP (Associazione Nazionale Posatori Professionisti) o, eventualmente, sillabe o consonanti e vocali variamente scelte come per esempio FLA (FederLegno Arredo) e IVALSA (Istituto per la Valorizzazione delle Specie Arboree). L’acronimo, si distingue dalle sigle semplici, le cui lettere vanno compitate cioè lette distintamente, come nel caso di APPL e ANPP; le singole iniziali non possono quindi essere separate da punti come nelle altre sigle. Le frequenti sovrapposizioni fra i due termini, specie nell’uso comune, fanno tuttavia considerare sigla e acronimo due sinonimi. Altri acronimi non sono sigle, perché sono formati fondendo due parole, in genere eliminando le ultime sillabe della prima e le prime della seconda, in modo tale che le due parole originali siano abbastanza riconoscibili e quindi il significato dell’acronimo sia abbastanza trasparente, come nel caso di Palacongressi (Palazzo dei congressi) e Palasport (Palazzo dello Sport). Si tratta di veri e propri sistemi di composizione (o formazione) di nuove parole, che si è sviluppato recentemente, in particolare a opera di giornalisti e pubblicitari. L’acronimo è molto usato sia in ambito tecnico e sia aziendale, ma è diventato sempre più spesso parte del parlare quotidiano.
Per esempio “parole” ormai di uso comune come FIAT, LASER, BASIC, JFK, CPU, RAM, CD, USA, ONU, CONI, TAC, USB; sono tutte degli acronimi. Molti sono gli acronimi che entrano nella lingua quotidiana e si utilizzano alla stregua di parole vere e proprie; a volte si trata di acronimi che, con la loro sinteticità, neutralizzano la connotazione negativa o sgradevole delle parole o frasi che rappresentano.

Sigle

La parola “sigla” identifica l’iniziale (o le iniziali) di una denominazione (o di più denominazioni) con la quale queste stesse sono abbreviate e per questo possono essere considerate un tipo di abbreviazione.
Le sigle sono generalmente una successione di lettere distinte da compitare, e si usava scriverle con un punto dopo ogni lettera (C.G.I.L.), ma oggi prevale l’uso senza punti in ogni caso (CGIL, CISL, UIL), che passa facilmente al minuscolo per le sigle più usate (Cgil, Onu), come se fossero delle parole vere e proprie.Analoga alla sigla è il termine sigillo o segno, anche se la sigla, assume spesso le forme della firma, con l’apposizione delle iniziali del nome come quelle che si ricamano sulle camicie.
In questo senso, la sigla è una firma abbreviata e, infatti, nella prassi giuridica indica la sottoscrizione di un documento che esprime l’approvazione del contenuto (e da qui deriva invece il verbo “siglare”). Da qui, in senso figurato, con sigla s’intende anche un proprio segno personale e caratterizzante, che, brevemente, rappresenta e introduce qualcosa di più ampio, come per esempio: la sigla musicale; la sigla televisiva o radiofonica; la sigla di opere.
Di sigle ce ne sono per tutti i gusti; alcune sono di dominio pubblico, o perché appartengono alla sfera dei rapporti obbligati tra cittadino e istituzioni (I.N.P.S., S.S.N.), o perché una certa notorietà mediatica le ha rese dei ritornelli inconfondibili (“aut.min.ric.” o “aut. min. conc.”), altre sono invece meno diffuse e obbligano chi le incontra a dare una sbirciatina al dizionario; operazione, questa, che può riservare non poche sorprese. Infine, qualche parola, sul modo in cui vanno lette le sigle. Per quelle italiane ci si dovrebbe attenere alle convenzioni fonetiche del nostro alfabeto, per cui la lettera b si legge “bi”, la lettera c si legge “ci”, e la lettera i si legge “i” e così via.
Nell’era della globalizzazione forse solo un po’ di sano campanilismo riuscirà a scoraggiare i seguaci dell’anglofonia imperante che leggono “bi-si-ai” l’italianissima BCI (Banca Commerciale Italiana) oppure “Si-Er-Ai” anch’essa italianissima CRI (Croce rossa).

Simboli

Si tratta di un ambito in cui non è lasciato molto spazio all’opinione. Esistono regole codificate e condivise all’interno della comunità scientifica internazionale, e si utilizzano simboli indicati da normative che costituiscono lo standard in materia. Le sigle utilizzate per le unità di misura non devono essere accompagnate dal punto e solitamente avranno l’iniziale minuscola. Cosicché si ha: km e non Km per chilometro; l e non L o lit per litro; g e non g. o gr. per grammo. Le fonti attendibili da consultare per l’utilizzo di simboli scientifici e unità di misura corrette sono: l’Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione (la cui sigla è ISO) e, per le unità di misura il Sistema Internazionale di Unità del National Institute of Standard and Technology (la cui sigla è NIST).

Loghi

Un “logo” (abbreviazione di logotipo) è il simbolo o la scritta che solitamente rappresenta un prodotto, un servizio, un’azienda, un’organizzazione, un gruppo musicale o altro ancora. Tipicamente, è costituito da un simbolo o da una versione o rappresentazione grafica di un nome o di un acronimo che prevede l’uso di un “lettering” ben preciso.
Un logo aziendale, associativo o professionale è ormai diventato una necessità: infatti, permette di riconoscere l’azienda o il prodotto o l’organizzazione cui il logo si riferisce con effetto quasi immediato. Compito principale del logo è di ispirare fiducia e superiorità rispetto a un altro marchio. Attualmente, si tende ad accompagnare il logo con uno slogan, (detto “payoff”), che aiuti a rafforzare l’identità del marchio (per esempio: “Nike”- “Just Do It”-).
Esistono diverse tipologie di logo che possono anche essere usate contemporaneamente nell’ambito del marchio: il “logotipo”, ossia il segno grafico il cui referente è un’espressione fonetica, è un marchio scritto pronunciabile, per esempio il logotipo “Wikipedia”; il “pittogramma” che invece è un segno “iconico” il cui referente è un oggetto o una classe di oggetti, un aspetto o un’azione che l’oggetto può esprimere e il “diagramma” che è un segno non iconico, o comunque con un basso grado di iconicità, e può pertanto non avere alcun richiamo alla realtà come per esempio: il “panda” del WWF, o il “coniglietto” di Playboy.

Acronimi, sigle simboli e loghi nel mondo del parquet

Costatato che anche per il comparto del parquet molto spesso si utilizzano molti acronimi, simboli, sigle e loghi, si è pensato di fare cosa gradita ai lettori nel proporre quelli che rappresentano associazioni ed enti pubblici e privati, laboratori e strutture più comuni del settore, cosicché, se nel corso del lavoro quotidiano si incrociano si è anche in grado di risalire al loro significato in un batter d’occhio.

SIMBOLI PER LE GRANDEZZE FISICHE
(tratte da SI: Sistema Internazionale)
Grandezza fisica Simbolo della grandezza fisica Nome dell’unità SI Simbolo dell’unità SI Equivalenza in termini di unità fondamentali SI
Frequenza f, ν hertz Hz s−1  
Intensità luminosa Iv candela cd    
Lunghezza l metro m    
Massa m chilogrammo Kg    
forza F newton N kg · m · s−2  
Pressione, Sollecitazione,
Pressione di vapore
P pascal Pa N · m−2 = kg · m−1 · s−2
Energia, Lavoro, Calore E, Q joule J N · m = kg · m2 · s−2
Potenza, Flusso radiante P, W watt W J · s−1 = kg · m2 · s−3
Temperatura T grado Celsius °C K[7]  
Angolo piano φ, θ radiante rad 1 = m · m−1
Area A metro quadro m2 m2  
Volume V metro cubo m3 m3  
Velocità v metro al secondo m/s m · s-1  
Accelerazione a   m/s2 m · s−2  
Densità ρ chilogrammo al metro cubo Kg/m3 kg · m−3  
Conduttività termica       W · m−1 · K−1 = m · kg · s−3 · K−1

ACRONIMI, SIGLE, LOGHI E SIGNIFICATO
Acronimo o Sigla Forma Estesa Logo Finalità
ACCREDIA Ente Italiano di Accreditamento accredia Associazione designata dal Governo senza scopo di lucro che riunisce SINAL e SINCERT per attestare e valutare gli organismi di certificazione e d’ispezione, i laboratori di prova, la conformità dei prodotti, dei processi e dei sistemi agli standard di riferimento. L’Ente opera sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico e svolge un servizio di pubblica autorità, perché l’accreditamento è un servizio svolto nell’interesse pubblico e un efficace strumento per qualificare prodotti e servizi che circolano su tutti i mercati.
ACIMALL Associazione Costruttori Italiani di Macchine e Accessori per la Lavorazione del Legno acimall Associazione che rappresenta molte aziende italiane produttrici di macchine impianti e attrezzature per i comparti del settore legno. È interlocutore di tutte le istituzioni nazionali e internazionali; partecipa ai lavori normativi ed è attivo in campo nazionale e internazionale in azioni per la definizione di norme tecniche e sulla sicurezza; realizza studi e analisi di settore ed edita la rivista XYLON in lingua italiana e inglese ed organizza la manifestazione fieristica Xylexpò (Vedere la voce specifica).
AIPPL Associazione Italiana Posatori Pavimenti di Legno aippl Associazione non statutaria di Federlegno Arredo. Aderisce a Edilegno e raggruppa i posatori di pavimenti di legno operanti in modo individuale o con piccole società. Ha come scopo prioritario la tutela e la formazione professionale.
ANAB Associazione Nazionale Architettura Bioecologica anab Associazione avente come obiettivi la qualificazione professionale dei progettisti e degli operatori del ciclo edilizio, per costruire una consapevolezza ecologica del proprio lavoro; la certificazione e sviluppo dei metodi costruttivi e dei materiali che rispettano gli esseri viventi e il loro ambiente.
ANPP Associazione Nazionale Posatori Professionisti ANPP Associazione con obiettivo di qualificare e proteggere gli interessi professionali ed economici dei propri associati, nonché per la reputazione della professione; con iniziative, volte a informare gli stessi su tutti gli aggiornamenti tecnico – giuridici del settore.
BSI British Standards Institution BSI Ente di normazione, certificazione e formazione del Regno Unito che opera in tutti i settori e comparti produttivi. Lavora con gli enti governativi e guida lo sviluppo di standard internazionali sulla base delle leggi vigenti.
C E Conformità Europea CE Contrassegno che deve essere apposto su determinate tipologie di prodotti (anche i parquet) dal fabbricante stesso in cui si autocertifica la rispondenza (o conformità) ai requisiti essenziali per la commercializzazione e utilizzo nell’Unione Europea stabiliti nelle Direttive di nuovo approccio. Il simbolo significa "Conformità Europea" (e non conformità essenziale) e indica che il prodotto che lo porta è conforme ai requisiti essenziali previsti da Direttive in materia di sicurezza, sanità pubblica, tutela del consumatore. Il simbolo non rappresenta un marchio di qualità del prodotto o, tantomeno, di origine.
CASACLIMA Casa Clima ANPP È una struttura pubblica che si occupa della certificazione energetica degli edifici oltre a offrire programmi di formazione per tutti gli operatori coinvolti nella costruzione, promozione di iniziative per sensibilizzare e responsabilizzare tutta la cittadinanza su risparmio energetico, sostenibilità e mutamenti climatici e collabora con i più importanti partner del settore, aziende ed istituzioni, sia in Italia che all´estero.
CATAS Centro Assistenza Tecnico Arredo e Sedute Catas Laboratorio prove sorto per favorire lo sviluppo tecnologico delle imprese del settore legno, del mobile, dell’arredo e comparti a esso collegati. Coopera con organizzazioni e istituti italiani e stranieri per le attività di ricerca e di certificazione di prodotto.
CEN Comité Européen de Normalisation cen Comitato europeo di normalizzazione costituito da 30 membri nazionali la cui missione è di promuovere l’economia europea nel commercio globale, il benessere dei cittadini europei e per l’ambiente. Tra i servizi che fornisce, vi è l’elaborazione di norme europee volontarie EN (European Norm).
CERT Centro di Certificazione e Test di Treviso Tecnologia cert Promuove la qualificazione e il riconoscimento dei prodotti delle imprese locali sul mercato interno e internazionale. Le attività si dividono in tre aree principali: Laboratorio Chimico Agroalimentare; Laboratorio Chimico Industriale; Laboratorio Metrologico; Laboratorio Prodotti. La mission è di supportare le aziende nel processo interno d’innovazione, comprendendo e assecondando le esigenze imprenditoriali, grazie alla flessibilità ed efficienza della propria struttura.
CNA Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola Media Impresa cna Fondata nel 1946 rappresenta e tutela gli interessi delle imprese artigiane, delle PMI e di tutte le forme del lavoro autonomo e si propone come partner per lo sviluppo e promozione del progresso economico e sociale e offre sia servizi, che consulenze e informazioni di natura fiscale, economica e tecnica.
CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche cnr Ente pubblico nazionale di ricerca con competenza scientifica generale, vigilato dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). È dotato di personalità giuridica di diritto pubblico e di autonomia scientifica, finanziaria, organizzativa, patrimoniale e contabile. Ha anche il compito di svolgere, promuovere, trasferire, valutare e valorizzare ricerche nei principali settori della conoscenza, nonché di applicarne i risultati per lo sviluppo scientifico, culturale, tecnologico, economico e sociale del Paese. La rete scientifica del CNR è composta da oltre 100 Istituti, articolati in 7 Dipartimenti, con circa 8.000 dipendenti.
CONFARTIGIANATO Confederazione dell’Artigianato Confartigianato Fondata nel 1946 e un’organizzazione autonoma, fondata sul principio della libera adesione e aperta a tutte le componenti geografiche, settoriali e culturali dell’imprenditoria artigiana e delle piccole imprese. Svolge attività d’informazione, rappresentanza, rapporto con le controparti negoziali e con le Istituzioni.
COSMOB Centro Tecnologico Settore Legno Arredo COSMOB Centro tecnologico per il settore del mobile con finalità di promuovere e sostenere la formazione, lo sviluppo tecnologico, produttivo, commerciale e gestionale delle imprese industriali e artigiane del comparto legnomobile. Fornisce servizi anche per la qualità Innovazione tecnologica Internazionalizzazione Formazione e design per il settore mobile-arredo.
DIN Deutsches Institut für Normung DIN Ente nazionale tedesco di normazione che svolge attività normativa in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario a esclusione di quello elettrico/elettrotecnico.
ECOLABEL Ecological Label ecolabel È l’unico marchio dell’Unione europea di qualità ecologica che premia i prodotti e i servizi migliori dal punto di vista ambientali, che possono così distinguersi dai concorrenti presenti sulmercato,mantenendo comunque elevati standard prestazionali. L’etichetta attesta che il prodotto o il servizio ha un ridotto impatto ambientale nel suo intero ciclo di vita.
FEP European Federation of the Parquet Industry fep Federazione Europea dell’industria del Parquet che riunisce le federazioni nazionali europee di parquet, produttori e fornitori del settore. È l’organismo principale di rappresentanza e di difesa degli interessi delle industrie di parquet europei nei confronti delle autorità europee. L’obiettivo primario è di rafforzare e migliorare la posizione di pavimenti di legno nei confronti di altri prodotti di rivestimento del pavimento, così da rafforzare la crescita, la prosperità e la manifatturi europea del parquet – tutelando così i suoi interessi e a rafforzare la sua immagine. Le attività coinvolgono sia le zone di approvvigionamento delle materie prime, produzione, sia il mercato e gli affari interni.
FLA Federlegno Arredo Federlegno Federazione Italiana delle aziende che operano dalla materia prima legno al prodotto finito. Si costituisce di 10 associazioni, 4 associazioni aggregate e del gruppo giovani Imprenditori. Le associazioni si dividono in due gruppi: Area Arredo e Area Legno. Appartengono all’area legno le associazioni: Assarredo (Associazione aziende mobili e arredamento, sistemi per dormire, complementi d’arredo e arredamenti commerciali); Assobagno (Associazione aziende arredamento e articoli per il bagno); Assoluce (Associazione aziende apparecchi di illuminazione); Assufficio (Associazione aziende mobili ed elementi d’arredo per ufficio); EdilegnoArredo (Associazione fabbricanti prodotti per l’edilizia, arredo urbano e per esterni) e Asal (Associazione aziende allestimento e fornitura di beni e servizi per fiere, spazi espositivi ed eventi). Appartengono all’area legno le associazioni: Assoimballaggi (Associazione aziende imballaggi di legno, pallet, sughero e servizi logistici); Assolegno (Associazione aziende prime lavorazioni e costruzioni in legno); Fedecomlegno (Associazione importatori, commercianti e agenti di materia prima legno, derivati e semilavorati); Assopannelli (Associazione fabbricanti pannelli e semilavorati in legno).
FSC Forest Stewardship Council FSC Marchio che identifica prodotti contenenti legno o derivati (cellulosa) provenienti da foreste gestite in maniera corretta e responsabile, secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. La sua presenza garantisce che la foresta da cui proviene il materiale sia stata controllata e valutata in maniera indipendente per la conformità ad alcuni criteri istituiti dal Forest Stweardship Council in accordo con le parti interessate. Un materiale ligneo può fregiarsi del marchio solo se vi è la garanzia assoluta che il legno proviene effettivamente da una foresta FSC.
ICILA Istituto per la Certificazione Industrie Legno Arredamento icila Ente voluto dai produttori, commercianti ed enti di riferimento dei settori dell’arredo e legno, specializzato per certificare i sistemi di qualità, prodotti e ambiente specifico per i settori e comparti dell’arredo e legno.
I I S Istituto Istruzione Superiore IIS In questo caso il logo è quello dell’Istituto Istruzione Superiore di Stato Giuseppe Meroni di Lissone (Monza & Brianza), il quale è il più antico Istituto Statale specializzato per la formazione e l’istruzione professionale media superiore statale per il settore legno arredo.
ISO International Organization for Standardization iso È il più grande ente mondiale di sviluppatori e pubblicazione di norme internazionali per tutti i settori produttivi. È stato istituito dalla partnership nazionale delle associazioni di categoria e, le norme che pubblica con la sigla ISO consentono di avere consenso e raggiungono soluzioni che soddisfano sia le esigenze delle aziende sia quelle più ampie della società.
ITC Istituto per la Tecnologia delle Costruzione ITC Svolge attività di ricerca applicata, certificazione e formazione nel settore della costruzione. Ha come missione il miglioramento dell’ambiente costruito, la ricerca di nuovi metodi a supporto dello sviluppo delle tecnologie per la costruzione, la gestione del freddo, il benessere offerto dalle abitazioni, l’edilizia sostenibile, la valutazione delle prestazioni e qualità dei prodotti e sistemi da costruzione.
IVALSA Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree IVALSA Istituto aderente al CNR specializzato per la valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree, è il più grande istituto di ricerca italiano nel settore foresta-legno. Le sue attività di ricerca riguardano principalmente i seguenti ambiti: edilizia in legno, processi industriali del legno, tecnologia del legno, patrimonio culturale ligneo, gestione sostenibile dell’ecosistema terreste, tutela e valorizzazione della biodiversità forestale e del patrimonio agro-forestale, caratterizzazione, selezione e propagazione delle specie arboree, sfruttamento sostenibile e meccanizzazione della raccolta della biomassa, dendrocronologia. È a supporto alle imprese, formazione e servizio di documentazione ed attivo nei processi di normazione nell’intera area del legno sia in ambito nazionale che europeo.
LEED Leadership in Energy and Environmental Design LEED Sistema statunitense di classificazione dell’efficienza energetica e dell’impronta ecologica degli edifici. Fornisce un insieme di standard di misura per valutare le costruzioni dal punto di vista ambientale sostenibile. I criteri del LEED sono stati creati per raggiungere i diversi scopi. Innanzi tutto definire il concetto di "edificio verde"; promuovere pratiche integrate, di progettazione per l’intero edificio; dare un riconoscimento ai leader dell’industria della costruzione attenti al rispetto dell’ambiente. Tra i diversi obiettivi poi, si sono quelli di stimolare la competizione nello sviluppo di progetti, materiali e metodi costruttivi verdi; aumentare la consapevolezza dei benefici che porta la "costruzione verde" e trasformare il mercato dell’edilizia per ottenere il maggiore profitto possibile pur mantenendo l’aspetto di progetto orientato all’ecologia globale e adempiere a tutti gli obblighi di legge dell’edilizia.
MADE Milano Architettura Design Edilizia MadeExpo Manifestazione fieristica che si svolge a Milano con cadenza biennale specializzata per il comparto delle costruzioni e materiali; involucri, serramenti interni e finiture, software, tecnologie e servizi per consentire la migliore sinergia tra prodotti e servizi utilizzati in edilizia per anticipare le dinamiche di un mercato sempre più integrato.
MIUR Ministero Istruzione, Università e della Ricerca MIUR Dicastero del Governo italiano preposto all’amministrazione dell’istruzione, dell’università, della ricerca e dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica.
PEFC Pan-European Forest Certification Council PEFC Lo schema di certificazione forestale PEFC in Europa è fondato su tre criteri fondamentali: il rispetto dei criteri e degli indicatori definiti nelle conferenze Ministeriali in Europa (Helsinki – Lisbona); applicazione a livello regionale o di gruppo; verifiche ispettive affidate a una terza parte indipendente e accreditata.
SAIE Salone Internazionale dell’Edilizia SAIE Manifestazione che si svolge a Bologna specializzata per materiali, attrezzature, impianti e macchinari per l’edilizia. Tra i settori d’interesse vi sono i laterizi, i sistemi di fissaggio, i sistemi informatici, società di servizi, strutture ed elementi di legno per l’edilizia.
SPAZIOTRE Casa Editrice di riviste tecniche SpazioTre Casa Editrice che dal 1986 si occupa della pubblicazione di riviste tecniche specializzate e di manuali in diversi settori in cui si è affermata quale leader per l’informazione e la comunicazione culturale e professionale. Tra le riviste tecniche edite da oltre 23 anni vi sono anche Professional Parquet e Professional Parquet International e Parquet & Similia, specializzate per le pavimentazioni di legno da interno e esterno. La casa editrice è presente sul web con portali specializzati italiani e internazionali tra i quali www.professionalparquet.it dedicato alle problematiche inerenti alle pavimentazioni di legno.
UNI Unificazione Nazionale Italiana UNI Ente nazionale Italiano di Unificazione che svolge attività normativa in tutti i settori e comparti industriali, commerciali e del terziario escluso quello elettrico/ elettrotecnico. Il ruolo di organismo nazionale italiano di normazione e della loro emissione è riconosciuto dalla Direttiva Europea 83/189/CEE del marzo 1983 recepita dal Governo Italiano con la Legge n. 317 del 21 giugno 1986. L’ente partecipa, in rappresentanza dell’Italia, all’attività normativa degli organismi sovranazionali di normazione: ISO e CEN.
WWF World Wildlife Fund WWF Fondo mondiale per la salvaguardia delle specie selvatiche. Associazione del Panda. Così è anche chiamato il WWF, grazie al simbolo, ormai più che conosciuto che fu scelto da Peter Scott in onore del panda ospite dello zoo di Londra. Il WWF nasce come "Fondo", e ha conservato negli anni questa caratteristica: impegnarsi per la salvaguardia di ecosistemi e specie minacciate, con azioni concrete.
XILEXPO Xilon Expo Xilexpo Unica rassegna Italiana a livello internazionale che si svolge a Milano e che raccoglie il meglio delle tecnologie per la lavorazione del legno, dei materiali e dei componenti per la produzione di mobili, serramenti e pavimenti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker