La realizzazione

Shopping experience

Cucina 33 ed Être di Pordenone. Due progetti firmati dall’architetto Valter Ranzenigo. Due contenitori di idee e sensazioni

Lo showroom oggi deve per saper offrire qualcosa in più. Che venda gioielli o confetti, vini o vestiti, deve stupire ed emozionare, rendere speciale la visita… E offrire qualcosa di originale.

Eleganza e originalità sono gli ingredienti fondamentali di “Cucina 33” e di “Être” di Pordenone, due progetti firmati dall’architetto Valter Ranzenigo. Il primo è un esercizio commerciale di acquisti e vendite al dettaglio di generi alimentari ricercati e raffinati, per un nuovo modo di pensare la cucina. Il secondo è un concept store o, meglio, come preferisce essere definito: un po’ negozio, un po’ boudoir, un po’ galleria. Un contenitore di idee e soprattutto un modo di essere.
Trait d’union: i pavimenti della linea Legni del Doge di Itlas, nella finitura Rovere cerato miele, una superficie anticata per un colore particolarmente caldo. Si entra nel negozio per essere accolti da segnali visivi, sonori, tattili e anche olfattivi, mixati tra loro, che cercano di guidare il cliente verso un acquisto che in realtà è l’esperienza di un brand e di un modo di vivere la marca e i prodotti. L’arredo gioca una parte determinante. È la shopping experience.

LEGNI DEL DOGE

Un pavimento in legno curato, bello, lavorato sapientemente per trasmettere all’ambiente la sensazione di calore, naturalezza, robustezza, praticità e gioia di vivere.
Legni del Doge è un parquet prefinito a due strati stabile (perché utilizza un supporto in multistrato di Rovere realizzato specificatamente per annullare ogni tensione dinamica e garantire la massima stabilità nel tempo), ‘green’ (perché utilizza vernici e collanti che rispondono alle più rigide normative europee), preciso (perché è dotato di incastri perimetrali centesimali che garantiscono una perfetta planarità), tecnologico (nasce da una produzione controllata, dal trattamento del supporto e dell’essenza nobile alla verniciatura fino allo stoccaggio finale), resistente (grazie al supporto in multistrato e all’applicazione di 8 veli di vernice ceramica a essiccazione UV) e sicuro (come dimostrano le certificazioni ottenute).

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker