La realizzazione

Contatto, il parquet da toccare

La nuova collezone di Alpen Parkett punta su sensorialità, eleganza, versatilità e un sistema di posa esclusivo.

L’esperienza sensoriale del tatto è la filosofia da cui nasce Contatto, la nuova collezione di pavimenti in legno firmata Alpen Parkett, il marchio di eccellenza di Woodco. La materialità delle essenze è il centro attorno cui ruota la collezione,

caratterizzata da 28 proposte che rispondono alle più svariate esigenze architettoniche e stilistiche.

Elegante, versatile e contemporaneo

Le soluzioni d’arredo fornite dal parquet a tre strati Contatto, sono molteplici grazie a tre diverse linee: Passo a Due, Tracce e Infinito. La prima linea, Passo a Due, è a plancia unica di grandi dimensioni che associa il gusto contemporaneo alla naturale eleganza del legno. La linea Tracce, tavole 3 Strip, è stata pensata per gli ambienti giovani ed è ideale sia in ambito residenziale che commerciale ed è disponibile in un’ampia varietà di essenze. In ultimo la linea Infinito è caratterizzata dalle tavole Fineline che grazie alla frammentazione del colore, risulta ideale per contesti contemporanei, quali loft, spazi di grandi dimensioni o open space.

Sistema di posa esclusivo

Dal punto di vista della posa, il parquet Contatto si contraddistingue per l’esclusivo sistema brevettato di aggancio a secco, Uniclic, che riduce notevolmente i tempi di installazione del pavimento. I pregi oltre alla rapidità di posa sono la maggiore garanzia di stabilità nel tempo, l’omogeneità nella posa e la certezza di evitare ogni possibile fessurazione. Queste caratteristiche lo rendono perfetto non solo per pose flottanti, ma anche per pose incollate o su massetto riscaldato.

Dalla parte della natura

Sono diversi gli elementi che testimoniano l’impegno di Woodco e di Alpen Parkett nei confronti dell’ambiente e del comfort abitativo. Innanzi tutto l’impiego di mate – riali sicuri ed ecologici, la scelta di una finitura natura – le e infine la salvaguardia dell’ambiente con un controllo sulla filiera.
Per quanto riguarda i materiali, le tavole a tre strati della collezione Contatto sono costituite da una superficie in legno nobile, da uno strato intermedio in legno di conifera – che conferisce al parquet una maggiore solidità e stabilità – e da uno strato inferiore in derullato di conifera, con azione controbi lanciante. Per l’unione dei tre strati del parquet Woodco utilizza colle acriliche atossiche, mentre per la realiz zazione dello strato intermedio impiega il legno di coni fera, più sano rispetto a quello in multistrato.
La naturalità delle essenze sono, poi, preservate attraverso fi niture con vernici all’acqua – atossiche e prive di solventi – e finiture con olio cera, che oltre a nutrire e proteg gere la fibra del legno, assicurano un residuo secco composto esclusivamente da oli naturali, per pavimenti privi di emissioni di sostanze nocive. Infine, la produzione e la lavorazione in Europa dei pavimenti Contatto con sente di effettuare un controllo diretto sui materiali, sia una diminuzione delle distanze tra luogo di produ zione e distribuzione, per una riduzione delle emissioni di CO2 a tutela dell’ambiente e della biodiversità.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker