Fiere ed EventiNews

Domotex 2016: 45.000 visitatori qualificati da oltre 100 Paesi

Martedì 19 gennaio si è conclusa ad Hannover una delle edizioni di maggior successo nella storia di DOMOTEX. Con 1.441 espositori di 59 Paesi e 45.000 visitatori qualificati da oltre 100 Paesi, il più importante salone mondiale dei tappeti e delle pavimentazioni si è riconfermato ancora una volta volano per lo sviluppo del business, delle tendenze e delle innovazioni, dando nuovo impulso al mercato.
Da qualsiasi punto di vista lo si consideri – numero di espositori e di visitatori, internazionalità o percentuale di top decision maker –, i lusinghieri commenti di espositori e visitatori confermano il crescente richiamo del salone per il settore”, ha dichiarato Jochen Köckler, del CdA della Deutsche Messe, l’ultimo giorno di fiera, aggiungendo che “DOMOTEX è riuscita a rafforzare ancora una volta il suo ruolo unico di propulsore dell’industria mondiale delle pavimentazioni”.
Nei dodici padiglioni occupati, visitatori di tutto il mondo hanno potuto informarsi su novità e tendenze, stabilire e intensificare contatti internazionali e firmare ordini. Circa 27.500 visitatori arrivavano dall’estero: il 50 per cento dall’Unione Europea, il 25 per cento dall’Asia e l’otto per cento dall’America. Soprattutto dall’Asia si è registrata una crescita di affluenza importante, pari al 29 per cento.

Visitatori di altissimo profilo

Gli espositori si sono detti estremamente soddisfatti dell’alto profilo qualitativo dei visitatori e della loro autorità in ambito decisionale. Oltre il 72 per cento dei visitatori era costituito infatti da top decision maker. Per quanto riguarda l’attività svolta, quest’anno erano presenti soprattutto buyer del commercio al dettaglio e all’ingrosso (rispettivamente 13.500 e 11.400), architetti, interior designer e contractor (3.700), artigiani (9.400).

Nel segno dell’innovazione

Innovations@DOMOTEX ha puntato i suoi riflettori sulle novità. Le tre Innovations@DOMOTEX Areas hanno calamitato l’attenzione dei visitatori, concentrandone l’interesse sulle 84 innovazioni selezionate nelle categorie merceologiche “Pavimentazioni tessili e resilienti”, “Parquet e laminati”, “Moderni tappeti di produzione manuale”. I visitatori hanno potuto così meglio valutare a prima vista le innovazioni più interessanti di queste categorie e lasciarsi ispirare nelle loro scelte per il 2016. 

Gli Innovations@DOMOTEX Dialogues, che hanno rivolto la loro attenzione a tematiche importanti per il settore, hanno registrato una forte partecipazione di visitatori. Top designer di fama internazionale come Piero Lissoni hanno dato spessore a questo appuntamento intervenendo a conferenze e tavole rotonde dedicate a tendenze e sviluppi di design per alberghi, aree di ristorazione, uffici, centri benessere, negozi o ambienti domestici. Tour guidati rivolti all’ambito applicativo hanno consentito un ulteriore approfondimento dei temi trattati, permettendo ad architetti, interior designer e progettisti di assicurarsi una panoramica unica dell’ampia e diversificata offerta delle pavimentazioni oggi disponibili.

Anche la terza edizione del Wood Flooring Summit, che ha chiamato a raccolta il settore internazionale del parquet e dei laminati nel padiglione 9, ha registrato una grande affluenza di visitatori, che hanno potuto passare in rassegna tutte le tendenze, gli sviluppi e i nuovi materiali per pavimentazioni in parquet, laminato, sughero, bambù e da esterni.

La prossima DOMOTEX si terrà dal 14 al 17 gennaio 2017.

Gli appuntamenti DOMOTEX Worldwide:

DOMOTEX asia/CHINAFLOOR: Shanghai, dal 22 al 24 marzo 2016, Fiera internazionale dei tappeti e delle pavimentazioni nell’area Asia-Pacifico.

DOMOTEX Turkey: Gaziantep, dal 23 al 26 maggio 2016, Fiera leader dei tappeti e delle pavimentazioni in Turchia.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai anche uno sguardo a...

Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker