Appunti TecniciPosa

Colorazioni dei parquet

Buongiorno. Alcuni agenti di commercio vengono da noi presentando dei parquet prodotti in Ungheria e con colorazioni ottenute tramite ossidazione. Alcuni millantano essere colorazioni ottenute con acidi non a norma in Italia. È possibile?
Grazie. C. S.

Circa le perplessità che insorgono quando vengono presentati dei prodotti che sono stati “alterati” nella propria tonalità, innanzitutto occorre precisare che possono sussistere diverse procedure e diversi prodotti da impiegare per la modificazione del colore di ogni legno (per lo meno quelli che meglio si prestano a dette operazioni), ma è obbligatorio che siano indicati con precisione nei documenti di accompagnamento, (quali scheda prodotto ad esempio). Anzi, se il prodotto ha un colore modificato artificialmente, il cliente deve essere informato preventivamente di ciò. Così, se sono stati impiegati prodotti chimici (l’utilizzo di acidi certamente non è il massimo, in primo luogo per chi li utilizza), bisogna conoscere di che tipologie si tratta e se questi rilasciano, anche nel tempo, dei residui. Comunque, tutto ciò che viene impiegato in una lavorazione dei pavimenti in legno, soprattutto se considerato potenzialmente nocivo per la salute umana, deve essere dichiarato preventivamente nei documenti di accompagnamento (non ci scordiamo poi della marcatura CE).
Quindi, riassumendo, ritengo improbabile che si possano trovare in maniera ufficiale, quindi con documenti, prodotti che siano stati lavorati e/o contengano sostanze nocive per la salute umana. Questo però non significa che non esista un mercato di questi materiali.
Occorre quindi richiedere sempre e preventivamente copia dei documenti prima indicati, così da poter far fare anche delle verifiche su quanto raccontato, e soprattutto diffidare dei prodotti anonimi ovvero in scatole anonime e senza scheda prodotto e/o marcatura CE.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Dai anche uno sguardo a...

Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker