News

Vino, sostenibilità e design: la Milano Wine Week secondo Itlas Parquet

Nel flagship store dell’azienda si è aperta ieri una tre giorni dedicata alle eccellenze dell’Alpe Adria, tra degustazioni, incontri e show cooking

Itlas ha inaugurato nel migliore dei modi la Milano Wine Week lunedì 7 ottobre nel proprio Flagship Store ai piedi di Palazzo Lombardia, in via Melchiorre Gioia 35: La cultura d’impresa nelle terre dell’Alpe-Adria incontra la Milano Wine Week è il nome della tre giorni che mette insieme 7 aziende d’eccellenza provenienti da Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Slovenia e Istria, con un programma ricco di incontri, show cooking e degustazioni. L’obiettivo è quello di mettere in luce la continuità economica e culturale della macroregione dell’Alpe Adria, a dispetto della frammentazione amministrativa dei territori che vi fanno riferimento. E, naturalmente, far conoscere al pubblico milanese 7 realtà imprenditoriali accomunate dall’impegno per la sostenibilità ambientale, la ricerca del design innovativo e il valore sociale del “fare impresa”.

Capofila dell’iniziativa è l’azienda agricola di Vittorio Veneto (TV) La Vigna di Sarah, guidata da Sarah Dei Tos, di cui ieri sera è stato possibile degustare il Prosecco superiore DOCG biologico prodotto nelle colline Patrimonio dell’Unesco — sia “puro” sia nell’inedito cocktail creato da Tomaž Kavcic con il proprio gin Monologue, bacche di ginepro e olio extravergine d’oliva Mate. Ad accompagnare la degustazione, un asiago stagionato tra i vincitori del concorso Caseus Veneti e il pane impastato con la vinaccia di prosecco della Vigna di Sarah.

Linee, intrecci, sapori, trasparenze: questi i quattro fili conduttori dell’evento, all’insegna della condivisione di esperienze e valori capaci di unire i settori più diversi, dall’agricoltura al design.

Essere qui, per noi veneti, è importante: con la Lombardia abbiamo una lunga storia in comune e una sinergia per molti eventi. Penso in particolare alle Olimpiadi 2026 Milano-Cortina, un evento che avrà l’opportunità di coniugare il turismo alla promozione dei prodotti tipici della nostra regione, dai formaggi ai vini, come stiamo facendo questa sera – ha detto Giuseppe Pan, Assessore all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Veneto, portando i saluti del presidente Luca Zaia.

“Abbiamo dato grande spazio al Veneto, regione amica della Lombardia, anche perché sono due regioni e due popolazioni che hanno affinità straordinarie: la produttività al centro, l’obiettivo di costruire attraverso il lavoro una grande presenza internazionale dei propri prodotti. C’è, insomma, un DNA comune”, ha ribadito Federico Gordini, uno degli organizzatori della Milano Wine Week. “Riteniamo che la nostra manifestazione possa diventare un evento in cui si parla di vino, ma in modo diverso dal solito. Il nostro obiettivo è cercare di elevare la comunicazione di questo settore, e Milano può essere il posto giusto per farlo”.

 

La serata è andata avanti con il dialogo tra lo chef Tomaz Kavcic, Aleksandra Vekic, produttrice dell’Olio Mate – un’eccellenza istriana dell’olivicoltura biologica – e Maurizio Potocnik, editore e curatore da oltre vent’anni della Guida Best Gourmet Alpe Adria, grande esperto e narratore della ristorazione e dei vini della macroregione.

Appuntamento per oggi e domani, sempre alle 18, per gli altri eventi della tre giorni all’Itlas Store.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker