Vetrina

Il Parquet: rovere tortora sabbiato e posato a spina di pesce a 60°

Cadorin propone listoni dal design elegante e innovativo, prodotti sfruttando energie pulite e rinnovabili

Il rovere tortora di Cadorin è un mix di tonalità dal beige al grigio. Il legno di partenza è il Rovere europeo: una produzione che coinvolge le infinite fibrature di questo elegante legno, una sabbiatura che spalma e disegna le fibrature del legno e una sovrapposizione di colori in finitura. La venatura del legno emerge impreziosita con aspetti tridimensionali, perché alla fine si ottengono svariate visioni cromatiche.

Ed ecco che il taglio dimensionale dei listoni completa l’opera: taglio Spina a 60°, un disegno meno appuntito della tradizionale spina 45° e molto più morbido.

La possibilità di creare un parquet ad hoc per la propria abitazione

Grazie alla Collezione Moduli di Listoni, ognuno può personalizzare il parquet come meglio crede
abbinando moduli di dimensioni e forme diverse, ma anche accostando differenti lavorazioni, finiture,
brillantezze e colorazioni presenti nell’ampio catalogo offerto da Cadorin. Una libertà progettuale assoluta, che soddisfa l’estro creativo di architetti e interior designers. Oltre al Modulo spina di pesce, che può essere a 45°/60°/90°, sono disponibili diversi altri moduli come per esempio Ninfea, con originali listoni ritagliati a forma di “rombi”.

I listoni a Tre strati Top

I listoni Cadorin, di produzione 110% italiana (l’intero ciclo produttivo avviene negli stabilimenti situati a Possagno), sono a Tre strati Top, tre strati di legno massiccio: lo strato superiore è in plancia unica di legno massiccio nobile di spessore di 4.5-5 mm, l’inserto centrale è formato da listelli massicci di Abete trasversale mentre quello inferiore è dello stesso legno nobile della superficie a vista. Questa struttura a tre strati incrociati garantisce un giusto equilibrio della tavola sia nelle grandi dimensioni (in spessori 16/21 mm per larghezze da 14 a 33 cm e lunghezze nello standard fino a 3 metri ma disponibili anche fino ai 4-5 metri) che nelle piccole da cm 10,5-12 x 60-80 cm comunemente usati per la posa a disegno come la spina di pesce.

Materiale Bio

Rovere tortora 60 ambLa prima qualità green di un parquet è la completa sostenibilità del legno. Elemento naturale per eccellenza,  grazie alle proprie qualità di versatilità, duttilità, leggerezza e termo resistenza, offre molteplici vantaggi nell’utilizzo. Impiegato come pavimentazione delle abitazioni, ben si presta a interpretazioni artistiche e di design: donando al contempo una piacevolezza abitativa fatta di calore e armonia. Un altro vantaggio esclusivo del parquet in legno è la capacità di garantire un isolamento termico ottimale.

Le procedure di lavorazione e ogni componente utilizzato nella costruzione dei listoni vengono chiaramente dichiarati nella scheda identificativa di prodotto, dichiarazione di prestazione prodotto, certificato di Qualità e certificato Green.

Le Stelle Green

Una nuova certificazione ecosostenibile testimonia l’etica Cadorin, da sempre rispettosa dell’ambiente e della salute dell’uomo nella produzione aziendale. All’interno di un’ampia gamma di collezioni, da oggi si potranno individuare i prodotti che si pongono maggiormente all’insegna dell’ecosostenibilità e che
acquisiscono Stelle Green nella Certificazione Cadorin.

Si tratta di un vero e proprio certificato basato sui criteri di Crediti LEED NC ITALIA 2009 – GBC HOME sottoscritto da Cadorin che attesta e riepiloga le caratteristiche del parquet in una classifica ecosostenibile formata da Stelle Green.

Il punteggio in Stelle Green si conteggia a partire dalla selezione del legno – sia del primo strato che di quelli inferiori – dalla propria distanza chilometrica dalla sede aziendale Cadorin, dai legni provenienti da Catene di custodia FSC o PEFC™, poi dall’uso di oli e cere naturali per la finitura e infine un parquet realizzato con legno antico recuperato all’insegna del ridurre, riciclare, riutilizzare.

Tutte le strutture dei listini sono free-formaldeide, non vengono utilizzate colle o adesivi nocivi oltre a essere testate sotto il profilo formaldeide.

Fonti energetiche pulite e rinnovabili per la produzione

L’intero ciclo produttivo di Cadorin impiega fonti di energia pulite e rinnovabili sia per l’energia termica che elettrica. Dal 1984 Cadorin, attraverso un impianto altamente tecnologico, produce energia termica per il ciclo produttivo utilizzando i trucioli di legno generati nella produzione. Un abbattimento di emissioni di anidride carbonica in atmosfera equiparata a una combustione a gas metano, pari a -620 tonnellate l’anno.

Inoltre dal 2011 un impianto fotovoltaico, installato sul tetto dell’edificio produttivo, genera invece energia elettrica pulita risparmiando emissione di anidride carbonica nell’atmosfera pari a -130 tonnellate medie l’anno.

Il tutto totalizzando alla fine una riduzione di CO2 atmosfera di -750 tonnellate l’anno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker