La normativaPosa

ABC PARQUET

Continua il corso di alfabetizzazione sui pavimenti in legno per stranieri: una sorta di glossario – in italiano, arabo e inglese – con i termini più utilizzati nel nostro settore

L’idea dell’abbecedario tecnico nasce dalla volontà di aiutare i tantissimi operatori (posatori, levigatori e verniciatori di pavimenti di legno) stranieri, prevalentemente extracomunitari, provenienti da Paesi di lingua araba, che vivono e lavorano in Italia.
È noto a tutti che la fase congiunturale che sta attraversando il nostro settore è cruciale non solo per i cambiamenti organizzativi, strutturali e tecnici, ma anche per la crescente difficoltà a rinvenire mano d’opera specializzata nazionale, con il conseguente aumento del numero dei posatori stranieri, spesso extra-europei.

Se ci calassimo nei panni di un posatore egiziano

Se per un attimo ci caliamo nei panni di un lavoratore egiziano, marocchino, tunisino, pachistano, rumeno o filippino che quotidianamente si trova a contatto con operatori italiani, ci renderemo conto della grande fatica mentale che egli deve fare per capire esattamente ciò che gli viene detto in lingua italiana, tutto a discapito non solo della velocità, ma anche e soprattutto della qualità del lavoro svolto: le incomprensioni relative ai prodotti, alle tecniche di posa, alle richieste del committente non permettono al lavoratore di svolgere al meglio il lavoro affidatogli.
Preso atto di questo contesto operativo (sempre più comune non solo nel comparto parquet, ma in tutte le attività operative), Professional Parquet vuole offrire ai lavoratori stranieri – ma anche agli imprenditori che con questi ultimi si confrontano quotidianamente – un piccolo contributo.”

Cos’è l’ABC PARQUET

Un semplice glossario tematico dove, a fianco del termine tecnico in lingua italiana, trovano posto il corrispettivo in lingua araba e in lingua inglese, seguiti da una breve definizione-spiegazione, sempre nelle tre lingue, a volte accompagnata da un disegno esplicativo. La forma sarà quella di schede da staccare e conservare.
Per facilitare la consultazione e la comprensione, abbiamo suddiviso l’abbecedario in aree tematiche, seguendo il logico percorso della realizzazione di un parquet.
Iniziamo quindi con i materiali più utilizzati in edilizia che hanno un rapporto più o meno stretto con i parquet, per passare alla preparazione e alle tipologie dei supporti (massetti), continuando con i materiali, i macchinari, le attrezzature e la strumentazione utilizzata per preparare il massetto, per eseguire la posa e la finitura e per verificare il lavoro da eseguire. Non tralasceremo naturalmentei prodotti: adesivi, elementi lignei da posa, primer, vernici e così via.

Un utile strumento di lavoro

Insomma, se raccolte numero dopo numero, sicuramente le schede diventeranno un utile strumento di lavoro sia per i tanti lavoratori immigrati di lingua araba (o inglese) che lavorano in Italia sia per gli imprenditori italiani, che potranno da oggi farsi capire un po’ meglio dai lavoratori stranieri e allo stesso tempo conoscere la traduzione in inglese di alcuni termini, utile qualora si decida di realizzare schede tecniche, opuscoli, cataloghi, listini per una clientela internazionale.

Un po’ di nostalgia

Probabilmente a qualcuno di una certa età l’idea della rubrica “ABC Parquet” ricorderà quando, in prima e seconda elementare, andava a scuola con l’abbecedario sottobraccio.
L’abbecedario di italiano che si utilizzava alle elementari negli anni ‘50 e ‘60 ha certamente contribuito a far conoscere la nostra lingua da Bolzano a Trapani, unendo in un certo senso l’Italia.
Ebbene, siamo convinti che – nonostante si viva ormai nell’era di internet e della comunicazione virtuale – un abbecedario trilingue sottoforma di “libretto, facilmente sfogliabile in qualsiasi momento della giornata (senza dover dipendere dal collegamento, dalla linea adsl o wireless e dai pirati informatici), forse possa svolgere la funzione che l’abbecedario di italiano ha svolto così bene tanti anni fa.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dai anche uno sguardo a...

Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker